Notizie di cryptovalutaVanEck e altri gestori patrimoniali si preparano per gli ETF Spot Bitcoin

VanEck e altri gestori patrimoniali si preparano per gli ETF Spot Bitcoin

L'ultimo giorno per le sottoscrizioni, il gestore patrimoniale ha rivisto il suo modulo S-1 con la SEC, optando per sottoscrizioni solo in contanti, una scelta comune tra coloro che cercano l'approvazione per un ETF spot su Bitcoin.

L'ultimo aggiornamento di VanEck omette i nomi dei partecipanti autorizzati (AP) per il suo VanEck Bitcoin Trust, un fondo progettato per investire in Bitcoin, la principale criptovaluta per valore di mercato, al suo attuale prezzo di mercato. Analogamente a VanEck, altre società, tra cui BlackRock, hanno modificato i loro prospetti per conformarsi all’enfasi della SEC sugli accordi di solo contanti. Tuttavia, questi emendamenti non hanno rivelato gli AP, che fungono di fatto da sottoscrittori di questi ETF.

Gli AP, tipicamente istituzioni finanziarie come banche o società di investimento, garantiscono pagamenti e rimborsi per coprire potenziali perdite finanziarie. Prima di lanciare a individuare l'ETF Bitcoin, aziende come VanEck devono rivelare i propri AP se ricevono l'approvazione della SEC.

Ogni emittente è tenuto a presentare un prospetto definitivo prima del lancio, indicando la disponibilità ad iniziare le operazioni. Si prevede che questo documento includa i nomi degli AP, le tariffe e altri dettagli cruciali.

Secondo James Seyffart, analista di Bloomberg ETF, il 29 dicembre VanEck ha pubblicato un video promozionale sulla piattaforma X per il loro prossimo ETF spot su BTC, anticipandone l'approvazione all'inizio di gennaio. Anche Hashdex, in competizione per lo stesso fondo di criptovaluta, ha intensificato i suoi sforzi promozionali e ha presentato un nuovo modulo S-1.

Ci sono stati notevoli cambiamenti di leadership tra emittenti e depositari, in preparazione a quello che Michael Saylor, CEO di MicroStrategy, prevede sarà l'evento più significativo a Wall Street negli ultimi 30 anni.

Grayscale ha recentemente reclutato l'ex capo della divisione ETF di Invesco, mentre Aaron Schnarch ha assunto la carica di CEO di Coinbase Custody, in sostituzione di Rick Schonberg. Coinbase Custody è identificato come partner custode di vari ETF spot su BTC, compresi quelli di BlackRock, Valkyrie, Invesco e ARK 21Shares.

source

Unisciti a noi

12,746FanCome
1,625SeguaciSegui
5,652SeguaciSegui
2,178SeguaciSegui
- Annuncio pubblicitario -